Lo studio si avvale di professionisti strutturisti che si aggiornano continuamente sulle nuove tecniche per la verifica di vulnerabilità, sui nuovi materiali compositi e sul loro utilizzo per la progettazione di interventi locali o generali per il miglioramento/adeguamento sismico.

Esegue simulazioni per stabilire il grado di vulnerabilità sismica di ogni tipo di edificio e, grazie all’esperienza pluriennale nel campo, è in grado di progettare gli eventuali adeguamenti necessari per aumentarne la sicurezza.

L’attrezzatura utilizzata per le verifiche è sempre aggiornata e tarata.

l’Ing. Marini è abilitato dal Dipartimento di Protezione Civile Nazionale alla compilazione delle schede AeDES, la scheda di 1° livello di rilevamento danno, pronto intervento e agibilità per edifici ordinari nell’emergenza post-sismica  per la valutazione del danno

Ha inoltre effettuato più turni di volontariato nei territori di Amatrice, Arquata del Tronto, Rieti, colpiti dal Sisma 2016, ed è da questa esperienza che ha migliorato le proprie capacità di analisi nell’individuazione degli elementi critici di ciascun edificio e della lavorazione eseguita nella costruzione.